L’Articolo 4 dello Statuto riporta:

Possono essere soci del Consorzio imprenditori, società e professionisti che operano all’interno della filiera e che ne condividono i principi ed intendono perseguirne  gli scopi.

Possono essere ammessi in qualità di soci anche:

  • Enti pubblici non economici, compresi Regione, Province e Comuni;
  • Enti pubblici Economici;
  • Enti pubblici di ricerca;
  • Enti e consorzi pubblico/privati;
  • Università e singoli Dipartimenti Universitari e di ricerca;
  • Fondazioni riconosciute e Associazioni di categoria;
  • Fondazioni Bancarie;
  • Istituti di Credito;
  • Organizzazioni e istituzioni nazionali e/o internazionali che svolgono attività nel settore ambientale e nel campo della filiera;
  •  Imprese e consorzi di imprese in qualsiasi forma costituiti.
 

Il CrccS è quindi un Consorzio “aperto” che promuove l’adesione di tutti coloro che intendono partecipare allo sviluppo di iniziative a favore della raccolta differenziata sia in ambito culturale, confrontandosi con i  territori, che in ambito legislativo confrontandosi con le Istituzioni.

protocollo

adesione 2014

protocollo

modulo 2014

protocollo

proposta collaborazione 2015

protocollo

modulo 2015